Roberto Bolle


 

Questo articolo l’ho pensato per aprire una delle mie nuove categorie; facendo riferimento ad un film che ho recensito su questo blog agli inizi. E’ una categoria alla quale sono molto affezionata in quanto ballerina che ero un tempo, volevo parlarvi di uno dei ballerini più famosi al mondo. Roberto Bolle è nato a Casale Monferrato in provincia di Alessandria, all’età di dodici anni viene notato da Rudolf  Nureyev che lo sceglie per interpretare il ruolo Tadzio nell’opera di “Morte a Venezia”. Nel 1996 con la rappresentazione di “Romeo & Giulietta” viene nominato primo ballerino cosi cominciò a prendere parte ad altri numerosi spettacoli come: La Bella Addormentata, Cenerentola, Don Chishotte e il Lago Dei Cigni. All’estero ebbe occasione di danzare al Royal Ballet di Londra, il Balletto nazionale Canadese, il Balletto di Stoccarda, lo Staatsoper di Berlino ecc… Nel corso dei suoi anni ha avuto anche occasione di danzare con le ballerine più famose come: Clara Fracci, Alessandra Ferri, Ambra Vallo ed Eleonora Abbagnato.

1999: diventa ambasciatore del’UNICEF per il quale effettua un viaggio nella Repubblica Centrafricana.

2000:  inaugura la stagione del Covent Garden con il Lago dei Cigni al teatro Bolshoi di Mosca per celebrare la 75° anniversario della Maja Plissetskaja alla presenza del presidente Vladimir Putin.

2002: danza a Buckingham Palace per la Regina Elizabetta II e nell’Ottobre dello stesso anno è protagonista di “Romeo e Giulietta” di Kenneth Mcmillian al teatro del Bolshoi a Mosca.

 2003: danza nella “Bella Addormentata” al Covent Garden di Londra e nello stesso anno venne dato il titolo di étolie del Teatro alla Scala.

 2004: nella Giornata Mondiale della Gioventù balla sul sagrato di Piazza San Pietro (Vaticano) al cospetto di Giovanni Paolo II°.

 2005: danza la Teatro della Scala di Milano con “Svetlana Jur’evna Zacharova” nell’opera del “Lago dei Cigni”

 2006: apre la “Cerimonia dell’apertura dei XX Giochi Olimpionici Invernali” di Torino sulla coreografia di Enzo Cosimi

 2007: collabora con il FAI realizzando degli spettacoli presso il Colosseo di Roma e danza con Alessandra Ferri per il suo addio alle scene, mentre nel 2008 tiene il suo galà “Roberto Bolle and Friends” sul sagrato del Duomo di Milano e in Piazza Plebiscito a Napoli

2009: viene nominato “Young Global Leader” dal World Economic Forum di Davos e dal American Ballet Theatre il “Pincipal”

2013: accompagnato dal corpo di ballo del Teatro alla Scala è interprete della creazione del coreografo italo-africano Mvula Sungani nel Concerto di Capodanno dal Gran Teatro La Fenice

2016: Prende la suo primo programma televisivo chiamato “Roberto Bolle – La mia danza libera” condotto da Luisa Ranieri e Francesco Pannofino

 

“Roberto Bolle

I have thought of this article to open one of my new categories; Referring to a movie I reviewed on this blog at the beginning. It’s a category I’m very fond of as a dancer I was a while ago, I wanted to talk to you about one of the most famous dancers in the world.
Roberto Bolle was born in Casale Monferrato in the province of Alessandria, at the age of twelve he is noted by Rudolf Nureyev who chooses to play the role of Tadzio in the work of “Death in Venice”.
In 1996, with the performance of “Romeo & Juliet”, he was named first dancer, so he began to take part in several other shows such as La Bella Alimentata, Cinderella, Don Chishotte and Lake of the Swans.
Abroad had a chance to dance at Royal Ballet in London, the Canadian National Ballet, the Stuttgart Ballet, the Berlin Staatsoper …
During her years she also had the opportunity to dance with the most famous dancers such as Clara Fracci, Alessandra Ferri, Ambra Vallo and Eleonora Abbagnato.

1999: becomes UNICEF’s ambassador for which he travels to the Central African Republic.

2000: Opening the Covent Garden season with Swan Lake at Bolshoi Theater in Moscow to celebrate 75th anniversary of Maja Plissetskaja in the presence of President Vladimir Putin.

2002: Dance at Buckingham Palace for Queen Elizabeth II and in October of the same year is the protagonist of “Romeo and Juliet” by Kenneth Mcmillian at the Bolshoi Theater in Moscow.

2003: Dance in the “Sleeping Beauty” at Covent Garden in London and in the same year was given the title of theaters at the Teatro alla Scala.

2004: On World Youth Day dancing on the square of St. Peter’s Square (Vatican) in the presence of John Paul II.

2005: dance the Teatro della Scala in Milan with “Svetlana Jur’evna Zacharova” in the work of “Lake of Swans”

2006: Opening Ceremony of the opening of the 20th Winter Olympics in Turin on the choreography of Enzo Cosimi

2007: collaborates with the FAI by performing performances at the Colosseum in Rome and dancing with Alessandra Ferri for his farewell to the scenes, while in 2008 holds his “Roberto Bolle and Friends” gala on the Milan Cathedral and Piazza Plebiscito square Naples

2009: He is named “Young Global Leader” by Davos World Economic Forum and American Ballet Theater “Pincipal”

2013: accompanied by the Teatro alla Scala dance body is the interpreter of the creation of the Italian-African choreographer Mvula Sungani in the New Year’s Concert by La Teatro La Fenice

2016: Takes its first television program called “Roberto Bolle – My Free Dance” by Luisa Ranieri and Francesco Pannofino”

Tag:, , , , , ,

Informazioni su Pamela

Blogger, Scrittrice Interessi: musica, Arte, lettura, cinema, fumetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Neovitruvian's Blog

Il mondo é governato da segni e simboli, non da leggi e frasi

The Putrescent Vein

Beneath the rot of the corrupted mind...

Wild heart, Gipsy soul

"Not all those who wander are lost"

Magik World

L'importante non è ciò che siamo, ma quello in cui crediamo e io...credo nell'Amore"

Il nascondiglio della strega

Tra magia e amore...

Biblica Gothica

- a guide to goth

Un punto di riferimento per Fanwriters e Scrittori!

Puoi fare qualsiasi cosa con la scrittura!

COOK&COMICS

cucina a fumetti!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

wwayne

Just another WordPress.com site

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Ultimate Precure Orchestra!!

Blogging Precure, Singing Precure, Living Precure

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: