Archivio | 14 aprile 2017

Glossario Cinematografico


LA REGIA CINEMATOGRAFICA

1456400492145

Un’ altra delle categorie che sto inserendo in questi giorni sul blog è il “Glossario Cinematografico” volevo cominciare dalle professioni più importanti del cinema come il Regista, l’Aiuto Regista, il Produttore, il Montatore ecc…

la regia cinematografica è il lavoro che viene successivamomente alla sceneggiatura; il regista organizza la durata delle inquadrature ed è una guida per l’interpretazione degli attori.

PRE-PRODUZIONE:

Inizialmente si sviluppa un idea che viene chiamata “soggetto” o meglio “sceneggiatura” una specie di romanzo molto più schematico, le scene sono numerate e servono come documento tecnico per guidare dei vari reparti come: ripresa, scenografia, costumi, effetti speciali, produzione e recitazione, con l’indicazione dei movimenti degli attori, la sceneggiatura viene usata dal regista dal produttore, responsabile economico del film e poi per organizzare il piano di lavoro con attrezzature, trasporti e contratti.

Nella prima fase riguarda la troupe, il cast e il calendario su come lavorare, poi viene costruito lo storyboard e la scelta delle location naturali e costruite in studio.

REALIZZAZIONE DEL FILM:

Basandosi sulla sceneggiatura il regista decide il tipo d’inquadratura, la durata delle sequenze e l’ambientazione e il modo in cui gli attori devono interagire con il “Set”, al fine di costruire una storia credibile e coerente affinché lo spettatore lo segua con piacere.

corso-di-regia

IL SET:

Durante le riprese vengono provate numerose tipi di recitazione come l’improvvisazione oppure l’uso di controfigure o cascatori. Nello stesso tempo il regista si accorda anche con altri ruoli come il direttore della fotografia, decidere l’angolazione e la lunghezza focale da cui riprendere, il piazzamento dei microfoni e il piano della messa a fuoco.

Il regista poi inoltre ha dei comandi ben precisi per lavorare con gli attori e la troupe in particolare come:

“silenzio”: che segue l’illuminazione di una lampada di servizio per far tacere tutti i rumori

“motore”: al quale segue l’avvio delle macchine

“ciak” è l’ordine per il quale s’unisce attori, scena e suono

“finita/stop”: s’intende la fine della ripresa/riprese

Anche se per molto tempo si girato e lavorato al buio ora si può controllare i monitor e auricolare durante la ripresa.

LA POST-PRODUZIONE:

Successivamente viene stabilita la colonna sonora in modo da collegare immagini e suoni ad esempio e il film è legato ad un romanzo, l’abilità di un regista sta nel fatto si fare provare le stesse sensazioni, con la musica e con i suoni, del libro.

Una volta finito di girare il film il viene “montato” è un termine anche questo che si usa per dire “mettere insieme le riprese che si sono fatte”, al montaggio di solito, e di regola, partecipano il regista, il montatore e talvolta il produttore che ha lo scopo di fare alcune limitazioni talvolta chiamate “censure”.

THE FILM DIRECTOR

A ‘other categories I am placing these days on the blog is the “Glossary Film” I wanted to start from the most important professions in the film as the Director, the Assistant Director, the Producer, the Editor etc …
the film is directed by the work that is successivamomente the script; the director organizes the length of the shots and is a guide for the interpretation of the actors.

PRE-PRODUCTION:
Initially it develops an idea that is called “subject” or better “script” a kind of much more schematic novel, the scenes are numbered and serve as a technical document to guide the various departments such as: shooting, set design, costumes, special effects, production and acting, showing the movements of the actors, the script is used by the director from the manufacturer, the income of the film and then responsible for organizing the work plan with attrazzature, transport and contracts.
In the first phase concerns the crew, the cast and the timing of such work, is then constructed the storyboard and the choice of natural location and built in the studio.

MAKING THE MOVIE:
Based on the script the director decides the frame type, the length of the sequences, and the setting and the way the actors have to interact with the “Set”, in order to build a credible and coherent story follows the Directory to the viewer with pleasure.

SET:
During the filming are tried numerous types of acting as improvisation or the use of stunt doubles or stuntmen. At the same time the director also harmonizes with other roles as the director of photography, choose the angle and focal length where to resume, the placement of the microphones and the plane of focus.
The director then also has very specific commands for working with the actors and crew in particular as:
“Silence”: following the service of a lamp lighting to silence all sounds
“Engine” which follows the start of the machines
“Clapper” is the order for which unites actors, stage and sound
“Finite / stop” it means the end of the shooting / filming
Although for a long time he turned and worked in the dark now you can monitor and control the headset while shooting.

THE POST-PRODUCTION:
It is then established the soundtrack to attach images and sounds, for example, and the film is related to a novel, the skills of a director is that you do experience the same feelings, with music and sounds, the book .
Once finished shooting the film is “mounted” is a term also what you use to say “put together the shots that are made,” the assembly usually, and as a rule, attended by the director, editor and sometimes the producer who aims to make some limitations sometimes called “censorship.”

Neovitruvian's Blog

Il mondo é governato da segni e simboli, non da leggi e frasi

The Putrescent Vein

Beneath the rot of the corrupted mind...

Wild heart, Gipsy soul

"Not all those who wander are lost"

Magik World

L'importante non è ciò che siamo, ma quello in cui crediamo e io...credo nell'Amore"

Il nascondiglio della strega

Tra magia e amore...

Biblica Gothica

- a guide to goth

Un punto di riferimento per Fanwriters e Scrittori!

Puoi fare qualsiasi cosa con la scrittura!

COOK&COMICS

cucina a fumetti!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

wwayne

Just another WordPress.com site

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Ultimate Precure Orchestra!!

Blogging Precure, Singing Precure, Living Precure

Laura Imai Messina.com

Sito ufficiale di Laura Imai Messina

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: