Biancaneve e i sette nani


https://i2.wp.com/nst.sky.it/content/dam/static/contentimages/original/sezioni/cinema/news/2014/12/01/sw7d_1sheet_ka2_x_-_copia.jpg

“BIANCANEVE E I SETTE NANI”

Con questo post voglio introdurre una categoria che possiede una grande fetta del mondo del cinema, il mondo dei film d’animazione Disney iniziano nel 1973 quando venne al mondo il capolavoro di Biancaneve.

E’ un film prodotto da David Hand basato sulla favola dei fratelli Grimm, la quale venne quasi totalmente cambiata per i suoi “momenti” macabri della storia.

Il film venne proiettato per la prima volta al Carthay Circle Theatre il 21 Dicembre  1937, distribuito negli USA il 4 Febbraio 1938 mentre in Italia l’8 Dicembre dell’anno stesso. Dopo la sua prima uscita il film incassò quasi 8 milioni di dollari.

La trama  basata sulla favola dei fratelli Grimm con qualche variazione. Biancaneve una principessa bella e gentile rimane orfana di padre che risposandosi, sposa una giovane donna, la Regina Grimilde, che ossessionata dal suo aspetto e la sua bellezza, gelosa di Biancaneve decise vestirla di stracci e di farle fare la sguattera. La Regina pazza di gelosia un giorno decise di uccidere Biancaneve cosi cercò un cacciatore e gli disse che come prova dell’omicidio della Principessa volle il suo cuore. L’uomo al momento di uccidere la fanciulla si ritrasse indietro, provando pietà per lei, e la lasciò fuggire.

Biancaneve nel fuggire trovò nel bosco una casetta dove rifugiarsi e al suo risveglio scopri che la casetta appartenne a 7 nani. La Regina tramite il suo specchio magico, che interrogava ogni giorno sulla sua bellezza, scopri che Biancaneve era viva ed era nascosta nella casetta dei nani, cosi scoperto il tradimento del cacciatore decise di andare lei stessa alla casetta dei nani trasformata in una vecchietta per uccidere Biancaneve con una mela avvelenata.

Quando arrivò alla casetta la Regina diede il frutto avvelenato alla fanciulla che cadde morta in un istante cosi i nani al loro ritorno la posero in una bara di cristallo. Ma la Regina quando fece il maleficio non si accorse poteva venire spezzato con un solo bacio, il bacio del vero amore.

PERSONAGGI:

Biancaneve: Giovane principessa il cui padre mori molto giovane e il padre si risposò e prese in moglie la sua matrigna, la Regina (cattiva) Grimilde, e sogna il grande amore e la felicità

La Regina Cattiva (Grimilde): Seconda moglie del padre di Biancaneve, gelosa della bellezza della fanciulla, la veste di stracci e la costringe a fare la sguattera, uccide Biancaneve con una mela avvelenata.

Il Principe: Appare per la prima a volta a Biancaneve, mentre canta e si sta specchiando nel pozzo

itunes.apple.com

itunes.apple.com

I NANI:

Dotto: E’ il capo dei 7 nani ed è il più anziano dei gruppo

 Brontolo: E’ il più scontroso del gruppo, che inizialmente disapprova la principessa Bianceneve perché essendo donna.

Gongolo: E’ il più gioioso del gruppo e anche il più robusto.

Pisolo: E’ quello che è sempre più stanco e ha sempre sonno

Mammolo: e il più timido di tutto il gruppo

 

Eolo: Vieni chiamato come il Dio del Vento, perché starnutiva era capace di spazzare via l’intero gruppo

Cucciolo: E’ il più giovane di tutti ed il più infantile ed è muto

Lo Specchio Magico: E’ lo “schiavo” della Regina Cattiva il quale interroga giornalmente sulla sua bellezza

Il Cacciatore: Viene chiamato dalla Regina per uccidere Biancaneve, ma nonostante il suo istinto omicida si rifiuta di uccidere la fanciulla.

PRODUZIONE:

La sua produzione inizia nel 1934 quando Walt Disney annunciò il suo primo lungometraggio sul New York times. I primi assoluti lungometraggi Disney a quei tempi furono Michey Mouse e Sinfonie Allegra. Inizialmente la Disney stimò Biancaneve e i Sette nani con un budget di 250.000 $ che era dieci volte della Sinfonia Allegra. Ma la Disney dovette combattere per la produzione di questo film tanto che si mise in società con suo fratello Roy Disney e sua moglie Liliam.

movieforkids.it

movieforkids.it

TECNICHE DI REALIZZAZIONE:

 Biancaneve:

Per realizzare Biancaneve, Walt Disney scelse la figlia di un maestro di ballo di Los Angeles, Marjorie Belcher dai movimenti molto aggraziati e cosi venne scelta anche come fonte d’ispirazione per la fata turchina di Pinocchio.

La Regina Cattiva (Grimilde):

Per la realizzazione di Grimilde, gli autori utilizzarono il volto di Joan Carwford modellando l’immagine dell’artista all’animazione

I Sette nani:

Il gruppo dei nani nella favola originale hanno tutti una loro personalità: in una prima versione “teatrale” i sette nani vennero chiamati: Blick, Flick, Glick, Snick, Frick, Whick, e Quee, ma nel 1921 l’illustratore John Hassal aveva disegnato i loro nomi sulle loro culotte e gli aveva dato i nomi di utensili e cibi per la casa: Stool (sedia), Bread (pane) Spoon (cucchiaio), Fork (forchetta), Knife (coltello) e Wine (vino), mentre la Disney scelse i loro nomi legati ai loro stati d’animo: Sleepy, Hoppy-Jumpy, Bashful, Happy, Sneezy-Wheezy, Gaspy, Biggy-Wiggy, Biggo-Ego, e inoltre altre 50 proposte, ma infine vennero scelti nomi che risaltano la loro personalità che sono Doc (Dotto), Grumpy (Brontolo), Sneezy (Eolo), Bashful (Mammolo), Happy (Gongolo), Sleepy (Pisolo) e Dopey (Cucciolo)

COLONNA SONORA:

la colonna sonora di Biancaneve è stata composta Franck Churchill e Larry Morey, mentre per la composizione della musica di scena Paul J.Smith e Leight Harline, l’album usci nel 1938 con il titolo di “Songs from Walt Disney’s Snow White and Seven Dwarfs” (with the same charactersand sound effects as in the film of that title) che avuto numerose ristampe. Le traccie dell’edizione italiana:

Tracce:

  1. Overture
  2. Specchio Magico
  3. Io spero/non ho che un canto
  4. Canzone della Regina
  5. Nel mezzo del bosco
  6. Gli amici animali/ Con un canto nel cuore
  7. Come una casa di bambole
  8. Impara a fischiettar
  9. Ehi-ho!
  10. Vediamo cosa c’è di sopra
  11. Abbiamo un problema
  12. E’ una ragazza
  13. Hurrà! Rimane!
  14. Bundle – Uddle – Um – Dum/la canzone del bagno
  15. Mi hanno ingannata
  16. La tirolese dei nani/la canzone sciocca
  17. Il mio amore un di verrà
  18. Racconta una storia
  19. Una morte davvero speciale
  20. Perché ti preoccupi, Brontolo?
  21. Prepariamo la torta
  22. Dargli un morso
  23. Coro per Biancaneve
  24. Il primo bacio d’amore/non ho che un canto (ripresa)
  25. il mio amore un di Verrà (Rossana Cassale)

Snow White and the Seven Dwarfs

With this post I want to introduce a category that has a big slice of the film world, the world of Disney animated films began in 1973 when he came to the world of Snow White masterpiece.
And ‘a film produced by David Hand based on the fairy tale by the Brothers Grimm, which was almost completely changed its “moments” macabre history.
The film was screened for the first time at Carthay Circle Theatre December 21, 1937, distributed in the United States February 4, 1938 while in Italy on December 8 of that year. After his first release the film grossed nearly $ 8 million.

The plot is based on the fairy tale by the Grimm brothers with some variation. Snow White a beautiful and kind princess is an orphan of father remarrying, marries a young woman, the Queen Evil Queen, who obsessed with her appearance and her beauty, jealous of Snow White decided to dress in rags and let her do the kitchen maid. The crazy jealous Queen one day decided to kill Snow White so she tried a hunter and told him that as the murder trial of Princess wanted his heart. The man at the time of killing the girl shrank back, feeling pity for her, and let her escape.
Snow White in the forest to flee he found a house to take refuge and when he wakes discover that the house belonged to seven dwarfs. The Queen through her magic mirror, which questioned every day on her beauty, discover that Snow White was alive and was hidden in the house of the dwarves, so discovered the betrayal of the hunter decided to go herself to the house of the dwarves turned into an old woman to kill Snow White with a poisoned apple.
When he arrived at the house the Queen gave the poisoned fruit to the girl who fell dead in an instant so the dwarves on their return they laid her in a crystal coffin. But the Queen when he did not notice the spell could be broken up with a single kiss, the kiss of true love.

Characters

Snow White: Young princess whose father died very young, and his father remarried and married his stepmother, the Queen (bad) Grimilde, and dreams of the great love and happiness

The Evil Queen (Evil Queen): Second wife of Snow White’s father, jealous of the beauty of the girl, her dress in rags and forces her to make a scullery maid, kill Snow White with a poisoned apple.

Prince: It appears for the first time in Snow White, as she sings and is mirroring in the well

The Dwarfs
 
Scholar: And ‘the leader of the 7 dwarves and is the eldest of the group

Grumpy: And ‘the most grumpy of the group, who initially disapproves Bianceneve princess because being women.

Gongolo: And ‘the most joyous of the group and also the most robust.

Sleepy: And ‘what it is increasingly tired and always sleepy

PRODUCTION:

Its production began in 1934 when Walt Disney announced its first feature film in The New York Times. The overall first Disney feature films in those days were Mickey Mouse and Symphonies Allegra. Initially he estimated the Disney Snow White and the Seven Dwarfs with a $ 250,000 budget was ten times that of the Symphony Allegra. But Disney had to fight for the production of this film so much that it entered into a partnership with his brother Roy Disney and his wife Liliam.

Snow White:
To create Snow White, Walt Disney chose the daughter of a dance teacher in Los Angeles, Marjorie Belcher movements very graceful and so also was chosen as inspiration for the Blue Fairy of Pinocchio.

The Evil Queen (Evil Queen):
For the realization of Grimilde, the authors used the face of Joan Carwford shaping the artist’s image animation

The seven Dwarfs:
The group of dwarves in the original story all have their own personality: the first version of “play” the seven dwarfs were called: Blick, Flick, Glick, Snick, Frick, Whick, and Quee, but in 1921 the illustrator John Hassall had drew their names on their shorts and had given the names of tools and food for the house: Stool (chair), bread (bread) spoon (spoon), fork (fork), knife (knife) and wine (wine), while Disney chose their names linked to their moods: Sleepy, Hoppy-Jumpy, Bashful, Happy, Sneezy-Wheezy, Gaspy, Biggy-Wiggy, Biggo-Ego, and also other 50 proposals, but were eventually chosen names that highlight their personality that are Doc (Scholar), Grumpy (Grumpy), Sneezy (Aeolus), Bashful (Bashful), Happy (Gongolo), Sleepy (Sleepy) and Dopey (Cub)

COLONNA SONORA:  

the Snow White soundtrack was composed of Frank Churchill and Larry Morey, while the composition of incidental music Paul J. Smith and Leight Harline, the album came out in 1938 under the title “Songs from Walt Disney’s Snow White and Seven Dwarfs “(with the same charactersand sound effects as in the film of that title) who had numerous reprints. The Italian edition tracks:

tracks:

1. Overture
2. Magic Mirror
3. I hope / I do not have that one song
4. Song of the Queen
5. In the middle of the forest
6. The animal friends / With a song in your heart
7. Like a doll’s house
8. Learn to fischiettar
9. Hey-ho!
10. Let’s see what’s on
11. We have a problem
12. E ‘a girl
13. Hooray! It remains!
14. Bundle – Uddle – Um – Dum / the bathroom song
15. I have deceived
16. The Tyrolean dwarves / silly song
17. My love will be a
18. Tell a story
19. A very special death
20. Why do you worry, Grumpy?
21. Prepare the cake
22. Give him a bite
23. Choir for Snow White
24. The first kiss of love / I do not have a Chant (reprise)
25. my love a will (Rossana Cassale)

 

Tag:

Informazioni su Pamela

Blogger, Scrittrice Interessi: musica, Arte, lettura, cinema, fumetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Neovitruvian's Blog

Il mondo é governato da segni e simboli, non da leggi e frasi

The Putrescent Vein

Beneath the rot of the corrupted mind...

Wild heart, Gipsy soul

"Not all those who wander are lost"

Magik World

L'importante non è ciò che siamo, ma quello in cui crediamo e io...credo nell'Amore"

Il nascondiglio della strega

Tra magia e amore...

Biblica Gothica

- a guide to goth

Un punto di riferimento per Fanwriters e Scrittori!

Puoi fare qualsiasi cosa con la scrittura!

COOK&COMICS

cucina a fumetti!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

wwayne

Just another WordPress.com site

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Ultimate Precure Orchestra!!

Blogging Precure, Singing Precure, Living Precure

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: